Freaks! (una web serie tutta italiana)

In linea di massima mi ritengo un appassionato di serie tv, ho seguito e seguo tutt’ora diverse TV series, praticamente tutte made in USA. Mi piace guardarle in lingua originale corredate da sottotitoli in italiano (in qualche raro caso mi spingo fino ai sottotitoli in inglese, purtroppo il mio inglese ancora non mi permette di godermi la complessità dei dialoghi o l’ironia delle battute senza poterle leggere).

Preferisco serie TV dove ci sia una narrazione continua e il filo della storia non si esaurisca ad ogni singola puntata, per questo non mi piacciono molto le serie poliziesce tipo CSI (che è fatto benissimo e definirlo un telefilm è altamente riduttivo), Numbers, Criminal Minds, Lie to Me, ecc., ma preferisco seguire delle storie più o meno complesse che siano caratterizzate dall’evoluzione dei personaggi e dal loro intreccio con le vicende narrate. Uno dei miei preferiti è Dexter (a cui prima o poi dedicherò un post sul blog), che trovo geniale per la caratterizzazione del protagonista e con una storia a dir poco avvincente.

Oggi, però, non voglio parlare della mia passione per i telefilm, ma di una web serie che ho scoperto qualche giorno fa. Si chiama Freaks! ed è una serie prodotta completamente in Italia da ragazzi italiani (più precisamente romani) che è fruibile solamente via web dal canale youtube dedicato.

Gli episodi durano dai dieci ai venti minuti, sono molto brevi e si possono guardare in qualsiasi momento della giornata, scelta che trovo molto intelligente per una web serie, per cercare di attrarre visitatori anche durante una pausa di lavoro o in contesti che non siano il divano di casa. A mio parere il telefilm è fatto tecnicamente molto bene, la regia e la fotografia sono di ottimo livello anche in rapporto ai mezzi a disposizione, che sicuramente non sono quelli delle serie americane. Ho guardato la serie in HD su youtube e devo dire che il risultato visivo finale è di tutto rispetto, se poi consideriamo la “monnezza” che ci propone la televisione italiana a livello di telefilm… beh… si potrebbe quasi parlare di capolavoro!

Nella trama si possono ritrovare molte serie americane (citate anche in maniera esplicita) tipo Lost, Heroes, Fringe, Flash Forward, Supernatural, ecc. e la caratterizzazione dei personaggi trovo che sia, tutto sommato, abbastanza equilibrata e con buone prospettive per sviluppare un bell’intreccio narrativo.

Per quanto inutile, il mio giudizio su questa web serie è davvero positivo. Sono un instancabile amante delle idee nuove e di tutto ciò che unisce la novità, l’innovazione, le idee e il low budget, perchè rimango convinto che non sia sempre necessario spendere tanto denaro per fare produzioni di alto livello, ma a volte basta anche solo un buon mix di persone e idee per realizzare progetti di ottima qualità. Senza dimenticare che questi ragazzi operano in Italia, dove (per definizione) nuove idee e nuovi talenti faticano ad emergere e farsi conoscere al grande pubblico!

Come inizia la storia?

5 ragazzi che non si conoscono tra loro e improvvisamente rimangono vittime di un blackout, per cui dovranno capire cosa è successo e soprattutto cosa li unisce. Guardatevi il pilot…

[tube]http://www.youtube.com/watch?v=dOdKpb7rrOY[/tube]

Comments

  1. Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: