Bad iPhone

In questo post voglio iniziare ad introdurre una delle mie grande passioni: i prodotti della Mela.

Non posso nascondere di essere caduto in una semi-ossessione per tutti i prodotti della casa di Cupertino, ma devo anche riconoscere che dopo lo switch (ormai da 4 anni), il mio rapporto con il computer è decisamente migliorato.

Dato il lavoro che faccio, ho un rapporto con il mio mac del tutto assimilabile ad un rapporto sentimentale, quindi è importantissimo che ci sia un grande feeling tra le parti e che non ci siano conflitti, queste condizioni poi si trasformano in maggiore produttività e soprattutto maggiore soddisfazione. Il tempo perso a cercare di tenere “pulito” il mio vecchio pc era davvero diventato un macigno sulle mie ore di lavoro, grazie a Mac ho eliminato completamente tutto queste ore, che comunque adesso perdo sui social network, quindi non produco di più, ma sicuramente sono molto più soddisfatto!!!

Ormai da qualche anno Apple ci ha abituato ad avere tra le mani dei prodotti di qualità certamente superiore agli altri, ma decisamente più costosi! La tendenza, purtroppo, sta andando decisamente verso la “commercializzazione” anche per la casa di Cupertino, quindi i prezzi si stanno (leggermente) abbassando, ma cominciano ad affiorare quei problemi sui nuovi prodotti che di solito non erano prerogativa Apple!

Tutte le grandi aziende di software ed elettronica, hanno esigenze di mercato molto diverse dai tempi necessari al bug fixing, per cui può succedere che alcuni prodotti dopo il lancio commerciale presentino problemi di malfunzionamento ed errori, che vengono poi correnti con software update e versioni successive.

Diciamo che questo atteggiamento è stato molto raro da parte di Apple e soprattutto fino a quando la diffusione dei prodotti era limitata, non era molto difficile “correggere” piccoli difetti di fabbrica. Oggi non è più così, se Apple vende 1,7 milioni di iPhone4 dopo 3 giorni dal lancio (solo tra USA, Canada e UK) si intuisce che non parliamo più di prodotti di nicchia, ma di vera elettronica di consumo con tutti i suoi pregi (prezzi che calano) e i suoi difetti (qualità che cala)!

Senza dilungarmi con la discussione sui problemi di ricezione di iPhone4, volevo mostrarvi uno stralcio di un talk show americano: il David Letterman Show. Questo programma è uno dei miei preferiti e mi fa apprezzare una grande qualità degli americani, ossia la capacità di fare satira! Purtroppo la situazione italiana è molto più triste e basta pensare alla fine che ha fatto Daniele Luttazzi, che, a mio parere, è il personaggio con le caratteristiche più simili a Letterman. (NB Questo paragone non lo faccio perchè Luttazzi è un mio compaesano, ma perchè lo penso davvero!)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: